Cereali Biologici

Grano, Farro e Mais da produzione biologica CE 834/07

Sorgeva Soc. Coop. e Bioplus s.r.l. producono e commercializzano prodotti cerealicoli rivolti all’industria della trasformazione. Le produzioni sono ben distinte e offrono prodotti:

  • Completamente Biologici: Regolamento Bio CE 83/07 - controllato BioaAgriCert
  • A produzione integrata: Regolamento Integrato ecocompatibile CE 1968, Misura 214, Azione 1

Grano tenero

Grano tenero da Produzione integrata e biologica

Il grano tenero è particolarmente adatto alla produzione di farine per pane e pasta e in commercio ne esistono diversi tipi adatti per il prodotto che si vuole preparare. L’industria molitoria assorbe gran parte del prodotto per la riduzione di farine utilizzate nella panificazione.

Oltre alla farina si ricavano anche amido, alimenti soffiati per dietetica e, previa fermentazione, alcool. Con le moderne tecniche di macinazione, dalla cariosside del frumento si separa il germe, da cui si può ricavare l'olio di germe di grano impiegato soprattutto nella produzione dei saponi

Grano duro

Grano duro da Produzione integrata e biologica

Una caratteristica che distingue il grano duro dal grano tenero è che a maturazione le cariossidi si presentano vetrose e non farinose.

Questo è dovuto alla particolare composizione proteica del grano duro, che quindi dà prevalentemente semole e non farina. Le proprietà delle proteine del grano duro fanno sì che le masse che si ottengono impastando le semole con acqua sono particolarmente indicate per la produzione di paste.

Oltre alla diffusissima pasta, molti alimenti mediterranei sono basati sul grano duro, tra i quali i più noti sono il cuscus ed il bulgur. Alcuni tipi speciali di pane vengono realizzati da farine di grano duro.

Farro

Farro da Produzione integrata e biologica

Il farro è famoso per essere stato la base dell'alimentazione delle legioni romane che partirono alla conquista del mondo . Veniva usato principalmente per preparare pane, focacce (libum) e polente (puls) .

La parola "farina" deriva ovviamente da "farro". La sua coltivazione è andata via via riducendosi nel corso dei secoli, soppiantate dal grano tenero (discendente dal farro grande) e duro (discendente dal farro medio), con resa maggiore e costi di lavorazione inferiore.

Negli ultimi anni grazie al sapore ed alle importanti proprietà nutrizionali il farro sta ritornando sul mercato.

Mais

Mais da Produzione integrata e biologica

Il mais è una coltura che trova differenti scopi d’uso. E’ largamente usato per l’alimentazione umana in molti modi sia direttamente (mais lessato o popcorn) che da prodotti derivati dalla sua farina (polenta) , prodotti di llavorazione come i corn flakes ed altre centinaia di impieghi come olii.

Il mais Viene utilizzato inoltre per l’alimentazione animale, la produzione di energia (etanolo) nonchè per usi terapeutici (tisane o olii).

Informativa estesa sull'uso dei cookies